Homebrew Launcher (Canale)


Se hai bisogno di aiuto, chiedi pure su Nintendo Homebrew su Discord (in inglese).
Se hai gradito questa guida, accettiamo donazioni.


Lettura necessaria

Questo installerà l’Homebrew Channel in modo che, finché verrà utilizzato il Custom Firmware, l’Homebrew Launcher apparirà come icona nel menu di sistema.

Istruzioni

Sezione I - Installazione del Canale Homebrew Launcher

  1. Entra nell’Homebrew Launcher
    • Gli utenti di CBHC devono premere (Home) all’avvio di CBHC per poter accedere alle opzioni di avvio di CBHC, selezionando poi l’Homebrew Launcher
    • Gli utenti Haxchi devono avviare Haxchi una volta per abilitare il custom firmware e una seconda volta tenendo premuto (A) per avviare l’Homebrew Launcher
    • Gli utilizzatori di Mocha CFW dovrebbero già essere dentro
  2. Avvia WUP Installer GX2
    • Se WUP Installer GX2 crasha con l’errore “DSi Exception Has Occurred”, spegni la console e riprova.
  3. Seleziona l’Homebrew Channel
  4. Premi “Install”, quindi premi “Yes” per confermare
  5. Seleziona “NAND” come destinazione
  6. Premi (Home), quindi chiudi il software appena finisce l’installazione

Sezione II - Bloccare gli aggiornamenti

Per poter accedere all’eShop dopo aver impostato questi indirizzi DNS, devi prima avviare NNU-Patcher attraverso l’Homebrew Launcher. Inoltre, NNU-Patcher è una patch temporanea e quindi dovrà essere avviata di nuovo se si ha intenzione di avviare l’eShop dopo aver riavviato la console.

Nota che, se non blocchi gli aggiornamenti su questa connessione o su quelle future con questo metodo, la Wii U si aggiornerà automaticamente.

  1. Vai nelle Impostazioni della Console, quindi Internet, quindi “Connettiti ad Internet” e premi (X) per far apparire le tue connessioni internet
  2. Per ogni connessione presente (e anche per le eventuali connessioni future), segui i seguenti passaggi
    • Seleziona la connessione
    • Seleziona “Cambia Impostazioni”
    • Seleziona la seconda lista e scegli “DNS”
    • Seleziona in DNS “Non ottenere automaticamente”
    • Inserisci i seguenti indirizzi IP del DNS
    • 168.235.092.108
    • 081.004.127.020
    • Seleziona “Conferma”, quindi premi (B) per salvare le impostazioni
    • Questi server bloccheranno l’aggiornamento del dispositivo

Adesso puoi avviare l’Homebrew Launcher nel custom firmware semplicemente avviando l’Homebrew Channel.

Nota bene che se intendi avviare l’eShop con gli indirizzi IP del DNS bloccati, dovrai prima avviare NNU-Patcher attraverso l’Homebrew Launcher (NNU-Patcher è una patch temporanea e dovrai riavviarla nel caso tu riavvi la console).

Per informazioni su come creare un backup dei tuoi dischi in un formato che permette di giocarli senza necessitare il disco, visita la pagina disc2app.

Per informazioni su come modificare la vWii del custom firmware, visita la pagina Modifica vWii.

Per informazioni su come disinstallare CFW in tutta sicurezza, visita la pagina Disinstallare CFW.